Salta al contenuto principale

Chi siamo

Le Associazioni di Promozione Sociale sono delle associazioni in cui un gruppo di cittadini si associa con la volontà di perseguire, tramite un'attività sociale, un fine comune di natura non lucrativa. Lo scopo è quello di apportare benefici ai singoli e alla collettività, contribuendo alla crescita morale, sociale, culturale della società.

L'Associazione di Promozione Sociale Terre & Sapori d'Alto Garda si è costituita il 29 marzo 2012, su iniziativa di un gruppo di coltivatori di prodotti agricoli per passione, di amanti del paesaggio, della cultura e delle tradizioni di Gargnano e dell'Alto Garda.

Il progetto dell'associazione nasce per preservare e sviluppare il paesaggio agrario alto gardesano e la piccola produzione agroalimentare artigianale di qualità che ne deriva; per impedire che continue trasformazioni e logiche speculative cancellino lo straordinario patrimonio faticosamente costruito dai nostri antenati e per salvare le nostre produzioni tipiche: agrumi, olive e olio, alloro, capperi, castagne, viti e vini e il pesce del Garda.

L'associazione vuole promuovere nell’Alto Garda, zona dove il valore aggiunto è caratterizzato dal Parco Alto Garda Bresciano, una coscienza ecologica-ambientale, non fine a se stessa, ma come punto di partenza per far crescere una nuova economia eco-sostenibile; per tutelare il diritto di vivere in paesi e luoghi non omologati. È ormai risaputo che territorio e prodotto sono strettamente legati: da paesaggi di qualità derivano prodotti di qualità e viceversa. Va anche sottolineato che la riviera Gardesana - celebrata e apprezzata nei secoli passati per il suo eccezionale clima mediterraneo - è in grado di offrire non solo paesaggi culturali e naturali incomparabili, luoghi di interesse storico e artistico, ma anche prodotti agricoli ed enogastronomici pregiati e di alta qualità: si tratta di risorse di grande potenzialità, soprattutto nel mondo contemporaneo, sempre più attento alle condizioni ambientali e all’importanza del mangiare sano.

Soci fondatori:

Davide Ardigò
Andrea Arosio
Paolo Banalotti
Fulvia Bazoli
Ivan Bendinoni
Mariacristina Bertella
Fabiano Bertelli
Silvia Campani
Enrico Capelli
Flavio Capelli
Alberta Cazzani
Silvia Giacomini
Giacomo Magrograssi
Ivan Mascher
Alfredo Tavernini
Marco Scarpari

Membri del consiglio direttivo:

Presidente: Ivan Mascher
Vicepresidente e Tesoriere: Fulvia Bazoli
Segretario: Andrea Arosio
Consigliere: Paolo Banalotti
Consigliere: Flavio Capelli
Consigliere: Alberta Cazzani
Consigliere: Stella Franceschinelli
Consigliere: Giacomo Magrograssi

Giardini d'Agrumi 2018

      

La nostra filosofia

Scopo dell'associazione è il recupero e lo sviluppo del tessuto agricolo, ambientale, paesaggistico e produttivo dell'Alto Garda, inteso come risorsa irrinunciabile per il sistema locale quale patrimonio della società. Per raggiungere tale obiettivo l'associazione intende incentivare le colture locali tradizionali, riattivando le potenzialità agricole altogardesane che rappresentano un'importante risorsa sul piano economico, storico e turistico.

Dalla data di costituzione dell'Associazione, il primo obiettivo che si è voluto raggiungere è stata la creazione del laboratorio di trasformazione e della sede sociale. Nel corso dell'estate 2012 si sono susseguiti i lavori di adeguamento igienico-sanitario dei locali di Via Ponte 56 ed il 1° settembre 2012 li abbiamo inaugurati con la presentazione del primo prodotto dell'Associazione: i capperi d'Alto Garda sotto sale.

Presso il laboratorio i soci potranno conferire l'eccedenza della propria produzione agricola anche se in quantità ridotta, in particolare agrumi, capperi, olive, miele. Essi verranno trasformati, totalmente o in parte ottenendo così olio extravergine d'oliva, marmellate ecc...
Tali prodotti verranno ceduti ai soci ed il provento servirà unicamente per raggiungere i fini istituzionali del sodalizio tra i quali il supporto ai soci coltivatori, la creazione di progetti didattici, la divulgazione dei risultati, la manutenzione ed il recupero del patrimonio paesistico ed agricolo altogardesano.

Il tipo di prodotto, il periodo, le modalità, il prezzo di ritiro e la quantità di prodotto conferibile all'associazione, verranno annualmente stabiliti da apposita assemblea dei soci.  
Oltre al conferimento diretto del prodotto agricolo già raccolto, è stata prevista la possibilità di conferire il prodotto in pianta. Con questa modalità saranno gli incaricati dell'Associazione che si occuperanno della raccolta dei vari prodotti e della manutenzione delle piante.
L'associazione non intende diventare un punto di raccolta di qualsiasi prodotto locale, ma è interessata alla qualità dei prodotti stessi anche se in minore quantità. I soci dovranno impegnarsi ad osservare precisi disciplinari produttivi che serviranno a raggiungere la massima qualità e genuinità.
L'associazione si prefigge anche di dare un marchio di qualità ad alcuni prodotti specifici come ad esempio gli Agrumi Tradizionali dell'Alto Garda ed i Capperi d'Alto Garda.

Adesioni

Le quote associative per l'anno 2018 sono state così definite:

- Euro 50,00 per i soci fondatori e sostenitori e conferitori.
- Euro 20,00 per i soci simpatizzanti.

La qualifica di socio dà diritto ad avere il 10% di sconto sui prodotti dell'Associazione se acquistati direttamente presso la sede sociale.

Chi desidera diventare socio dell'associazione deve inoltrare domanda di ammissione e compilare il questionario informativo. Sulla domanda di ammissione delibera il Consiglio Direttivo senza obbligo di motivazione.
La quota associativa dovrà essere versata a seguito di nofica di ammissione a socio.

L'associazione è alla ricerca anche di persone che versino un contributo liberale, in funzione delle possibilità e della generosità di ciascuno, al fine di coprire i costi derivanti dall'adeguamento dei locali associativi e del laboratorio.

Chi volesse effettare una donazione all'associazione è pregato di prendere contatto direttamente con i referenti dell'associazione stessa o di scrivere una mail a info@terresapori.it

      

Prodotti

capperi

Capperi

I capperi gardesani sono celebrati fin dal Cinquecento, in quanto simbolo della mediterraneità del paesaggio della Riviera di Salò.
Crescono spontaneamente in rustici cespugli, in prevalenza nei muri in pietra a secco di limonaie e oliveti.
Se ne raccolgono delicatamente a mano i boccioli che conservati secondo la tradizione sotto olio di oliva o sotto sale si consumano per insaporire piatti a base di pesce, carne, insalate e pasta.

Si colgono anche i piccoli frutti con una porzione di gambo che si conservano sotto sale e sono ottimi come aperitivo o per arricchire insalate e primi piatti.

......e mentre l'un spunta l'altro matura !

Così descriveva i capperi nel suo Benaco lo storico Solitro.

La sponda bresciana dell'alto Garda vanta l'esclusiva presenza di questa essenza murale e rupicola che durante i mesi estivi ci regala questi fiori/frutti che insaporiscono i piatti. Capparis spinosa e Capparis rupestris sono le specie di capperi presenti quasi esclusivamente sulla sponda bresciana dell'alto Garda. Non ci è dato sapere da quanto tempo questa essenza tipicamente mediterranea popola il nostro litorale. Durante tutta l'estate la pianta del Cappero arrichisce di colori i muri delle Limonaie.

Marmellate

L’agrumicoltura è sicuramente la coltivazione più pregiata e ricercata dell’alto Garda bresciano.
Da Salò a Limone, fin da XV secolo, furono coltivati limoni, cedri e arance, protetti dal freddo con la costruzione di monumentali serre in pietra che venivano chiuse d’inverno, le limonaie, altamente caratterizzanti il paesaggio. Nel XIX secolo si producevano fino a 20 milioni di limoni che si esportavano in nord ed est Europa.
Oggi l’agrumicoltura non è più diffusa, ma ancora si notano numerosi resti di limonaie e si trovano piante di diverse varietà di agrumi, simbolo della eccezionale mediterraneità del Garda.
Dagli agrumi coltivati a Gargnano nelle storiche limonaie produciamo due squisite marmellate di limoni e di arance amare che contribuiscono a conservare e valorizzare questo prezioso paesaggio.

miele

Miele