Salta al contenuto principale
logo

 

Giardini d'agrumi - edizione 2018

Manifestazione dedicata alla riscoperta e valorizzazione degli agrumi e delle limonaie di Gargnano.

Sabato 14 aprile

- ore 10: chiostro di S. Francesco, inaugurazione manifestazione alla presenza delle autorità

- dalle ore 10 alle ore 18: chiostro di San Francesco: tavola pomologica di agrumi gardesani; esposizione di storici attrezzi utilizzati per l’agrumicoltura e mostra fotografica: Agrumi, dal fiore al frutto di Teodora Avramova e Camilla Pasini del Circolo Fotografico CannerObiettivo; corredati da scenografici allestimenti floreali con agrumi realizzati dagli studenti della Scuola Agraria di Fondazione Minoprio (CO), scuola di eccellenza della Regione Lombardia, coordinati dal flower designer Rodolfo Casati

- dalle ore 11 alle ore 18: percorso pedonale alla scoperta degli antichi Giardini d’Agrumi, eccezionalmente aperti al pubblico (alcuni con orari di visita ridotti, specificati sulla mappa). Disponibile un servizio di bus navetta lungo alcuni tratti del percorso

- dalle ore 11 alle ore 17: Giardini d’Agrumi in barca per godere del paesaggio delle limonaie da lago, con partenza dal porto di Gargnano (a pagamento, informazioni dettagliate in loco)

- dalle ore 11 alle ore 18: ex Palazzo Municipale di Gargnano: Agrumi e limonaie dell’alto Garda, mostra collettiva di artisti gardesani; esposizione Gli agrumi nell’arte alto gardesana, a cura di Silvia Merigo e AgruMail 2018, mostra internazionale di Arte Postale in tema di agrumi (da Cannero Riviera - VB)

- dalle ore 10 alle ore 18: mercato dedicato agli agrumi, ai prodotti del territorio e all’artigianato locale

- dalle ore 15 alle 17: ex Palazzo Municipale di Gargnano: Agrumi
creativi, dimostrazione di composizioni floreali con agrumi a cura del flower designer Rodolfo Casati e degli studenti della Scuola agraria di Fondazione Minoprio (CO)

- dalle ore 15 alle 18: piazza del porto di Gargnano: il famoso maestro Madonnaro Andrea Mariano Bottoli creerà una sua opera (un anamorfismo, immagine curiosamente deformata) con soggetto ideato per la manifestazione, riferito agli agrumi

- dalle ore 19: chiostro di San Francesco: La rinascita della bellezza del giardino della Kolymbethra nel parco della Valle dei Templi di Agrigento (bene gestito dal FAI), racconto di Giuseppe Lo Pilato (agronomo paesaggista, direttore del giardino della Kolymbethra), alla chitarra Adelmo Bassi, a seguire aperitivo

Inoltre dalle ore 10 alle ore 18, in occasione di Giardini d’Agrumi, la limonaia ecomuseo del Pra’ de la Fam di Tignale sarà visitabile gratuitamente. Alle ore 11: visita guidata gratuita.

Domenica 15 aprile

- dalle ore 9.30 alle ore 18: chiostro di San Francesco: tavola
pomologica di agrumi gardesani; esposizione di storici attrezzi utilizzati per l’agrumicoltura e mostra fotografica: Agrumi, dal fiore al frutto di Teodora Avramova e Camilla Pasini del Circolo Fotografico CannerObiettivo; corredati da scenografici allestimenti floreali con agrumi realizzati dagli studenti della Scuola agraria di Fondazione Minoprio (CO), scuola di eccellenza della Regione Lombardia, coordinati dal flower designer Rodolfo Casati

- dalle ore 9.30 alle ore 18: percorso pedonale alla scoperta degli antichi Giardini d’Agrumi, eccezionalmente aperti al pubblico (alcuni con orari di visita ridotti, specificati sulla mappa). Disponibile un servizio di bus navetta lungo alcuni tratti del percorso

- dalle ore 10 alle ore 18: Giardini d’Agrumi in barca per godere del paesaggio delle limonaie da lago, con partenza dal porto di Gargnano (a pagamento, informazioni dettagliate in loco)
- dalle ore 9,30 alle ore 18: ex Palazzo Municipale di Gargnano: Agrumi e limonaie dell’alto Garda, mostra collettiva di artisti gardesani; esposizione Gli agrumi nell’arte alto gardesana, a cura di Silvia Merigo e AgruMail 2018, mostra internazionale di Arte Postale in tema di agrumi (da Cannero Riviera - VB)

- dalle ore 9,30 alle ore 18: mercato dedicato agli agrumi, ai prodotti del territorio e all’artigianato locale

- dalle ore 9,30 alle ore 12: piazza del porto di Gargnano: il famoso maestro Madonnaro Andrea Mariano Bottoli creerà una sua opera (un anamorfismo, immagine curiosamente deformata) con soggetto ideato per la manifestazione, riferito agli agrumi

- dalle ore 10 alle ore 17: limonaia dell’Hotel Villa Giulia a Gargnano: gli agrumi: come, quando e cosa fare. L’esperto di Agri Coop Alto Garda Verde Oliviero Capuccini risponde alle vostre domande

- dalle ore 10 alle ore 17: limonaia del Crocefisso: Giardini d’Agrumi dipinti, attività di pittura e disegno per bambini a cura di Timothy Curtin

- alle ore 11 e alle ore 16: Cappella del Crocefisso e Chiesa di San Giacomo: Giardini d’Agrumi in musica a cura del Duo violino e violoncello Rita Mascagna e Frieder Berthold e dell’Ensamble di violoncelli Le insolite note

Inoltre dalle ore 9,30 alle ore 18, in occasione di Giardini d’Agrumi, la limonaia ecomuseo del Pra’ de la Fam di Tignale sarà visitabile gratuitamente. Alle ore 11: visita guidata gratuita.

Numerosi volontari e da questo anno anche alcuni studenti del Liceo Fermi di Salò accoglieranno e guideranno i visitatori durante la manifestazione.

Tutti gli eventi in programma sono a ingresso libero
La manifestazione si terrà anche in caso di pioggia.