Giardini d’Agrumi 2024

L'associazione di promozione sociale Terre & Sapori d'alto Garda organizza anche questo anno, con la collaborazione del Comune di Gargnano, della Parrocchia di San Martino di Gargnano e della Pro Loco -This is Gargnano, l'ottava edizione di Giardini d’Agrumi il 13 e 14 aprile 2024, manifestazione dedicata alla promozione e valorizzazione delle straordinarie limonaie alto gardesane e degli agrumi che in esse ancora vengono coltivati, a scopo produttivo o decorativo.

Presso il Chiostro di San Francesco, sarà allestita una tavola pomologica delle oltre 50 varietà di agrumi coltivati nell’alto Garda, oltre ad una esposizione degli attrezzi un tempo utilizzati per l’agrumicoltura gardesana. Sarà predisposto un punto vendita di libri dedicati agli agrumi, alle limonaie e al paesaggio alto gardesano.Il chiostro anche quest’anno sarà arricchito da nuovi scenografici allestimenti floreali con agrumi realizzati da Florist (FloralItalian Style), coordinati dal noto flower designer Rudy Casati.

Seguendo i percorsi storici delle vie Crocefisso, San Giacomo, Torrione e nel nucleo di Villa, arrivando fino a Bogliaco, i visitatori potranno accedere ai luoghi dove venivano e vengono tutt’oggi coltivati gli agrumi, talvolta ancora secondo le tecniche storiche, grazie ad una ventina di proprietari che renderanno visitabili i propri siti. Anche lo straordinario giardino del palazzo Bettoni Cazzago a Bogliaco sarà aperto con visite guidate.

Nel percorso di visita saranno anche inserite la limonaia ecomuseo del Prato della Fame a Tignale e la limonaia Madernina di Toscolano Maderno in piazzale Salvo D’Acquisto.

Tutte le limonaie coinvolte nella manifestazione saranno visitabili sabato 13 (ore 9.30-18.00) e domenica 14 aprile (ore 9.00-18.00), alcune con orari di visita ridotti che saranno specificati sulla mappa definitiva.

Nell’ex Palazzo Municipale di Gargnano sarà allestita la mostra Citrus, ritratti di agrumi. Acquerelli botanici di Angela Petrini.

La manifestazione sarà corredata anche da incontri culturali, visite guidate, laboratori didattici e sensoriali, momenti musicali e artistici.

Oltre ai volontari, anche quest’anno una trentina di studenti del liceo Fermi di Salò accoglieranno e guideranno i visitatori durante la manifestazione.

Quest’anno alcuni studenti dei percorsi formativi di Enogastronomia e Sala Bar dell’IPSEOA Caterina dè Medici di Gardone Riviera proporranno un concorso gastronomico con preparazioni a base di agrumi gardesani, mentre alcuni studenti di Accoglienza Turistica avranno il compito di spiegare tale concorso ai visitatori, gestire le iscrizioni e distribuire le schede di votazione.

Si conferma – visto il notevole successo delle ultime edizioni – Giardini d’Agrumi in barca per godere del paesaggio delle limonaie da lago con partenza dal porto di Gargnano (a pagamento, informazioni dettagliate in loco).

Ristoranti e bar locali proporranno menu a tema e gli alberghi offriranno pacchetti turistici per i visitatori.

Presso il punto vendita di Terre & Sapori in via XXIV Maggio 14 a Gargnano: degustazioni di prodotti tipici.

Il taglio del nastro della manifestazione si terrà sabato 13 aprile alle ore 9,00 presso il Chiostro di San Francesco.

Tutti gli eventi in programma – salvo dove diversamente indicato – sono a ingresso libero e gratuito, ma è gradita una offerta libera per la copertura dei costi di organizzazione e allestimento.

La manifestazione si potrà realizzare grazie al contributo del Comune di Gargnano e di diversi enti, imprese e associazioni; grazie alla generosa disponibilità dei proprietari delle limonaie e all’aiuto dei tanti volontari e di tutti quelli che collaboreranno all’iniziativa.

La manifestazione si terrà anche in caso di pioggia.

Vi aspettiamo numerosi e vi ringraziamo per la collaborazione e l’aiuto che potrete dare a Giardini d’Agrumi 2024!

Videogallery